CHI SIAMO

Il primo progetto Ginger è nato nel 2013 con Ideaginger.it, la piattaforma di crowdfunding territoriale reward based dedicata al territorio del’Emilia-Romagna, diventata operativa il 18 giugno del 2013. Da allora, il sito ha ospitato quasi 100 campagne di crowdfunding, in ambito imprenditoriale, sociale, culturale e civico. Ideaginger.it è stata la prima piattaforma di crowdfunding italiana a offrire un servizio di consulenza e accompagnamento per i propri progettisti, nonché a comprendere il bonifico bancario tra i metodi di pagamento disponibili. In piattaforma sono stati ospitati alcuni progetti che hanno fatto la storia del crowdfunding, come Rockin'1000, che è riuscito a far esibire i Foo Fighters a Cesena, City Rulez - Streets of Bolo, che lanciato il primo gioco di società ambientato a Bologna, oppure Un pianoforte per Lampedusa, grazie al quale una delle isole più importanti d'Italia ha nuovamente un pianoforte da concerto. Il tasso di successo delle campagne pubblicate supera il 76%, a fronte di una media nazionale ferma al 30%.

Per il Comune di Bologna abbiamo creato e gestito Un passo per San Luca, la campagna di crowdfunding civico più rilevante nel panorama nazionale, che ha raccolto oltre 339.000 euro per il restauro del portico di San Luca a Bologna. Sarebbe riduttivo però considerare il progetto solamente in termini monetari, i più di 7.100 donatori coinvolti dimostrano infatti come una campagna di crowdfunding civico sia uno strumento efficace anche per rendere i cittadini protagonisti della tutela di un bene comune.

Anche se l'Emilia-Romagna è il territorio che ha visto nascere i primi progetti Ginger, ben presto abbiamo travalicato i confini della regione, lavorando in tutta Italia come professionisti del crowdfunding. Siamo stati consulenti per campagne di raccolta fondi in ambito culturale, imprenditoriale, civico e sociale, pubblicate in differenti piattaforme di crowdfunding, aiutando i rispettivi progettisti a sviluppare le proprie idee.

Il progetto Fablab a scuola, che abbiamo realizzato per Fondazione Nord Est, ha dimostrato come il crowdfunding sia uno strumento utile per enti pubblici e privati per offrire un servizio innovativo ai propri utenti. Con Fablab a scuola dieci Istituti Tecnici in Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia, hanno potuto utilizzare il crowdfunding per dotarsi di laboratori di prototipazione rapida. Studenti e professori sono stati i protagonisti dell’iniziativa, prima partecipando a un percorso di formazione al crowdfunding e poi pubblicando le proprie campagne di raccolta fondi sulla piattaforma multi-progetto dedicata all'iniziativa.

Una campagna di crowdfunding è anche l’occasione per dare nuova linfa ed energia a grandi progetti culturali, che abbiano bisogno di raccogliere fondi, di rafforzare le relazioni esistenti con il proprio pubblico e di tesserne di nuove. L’Orchestra Mozart, una delle più grandi eccellenze musicali italiane, aveva sospeso la propria attività dal 2014. Nel 2016 è tornata ad esibirsi grazie alla campagna di crowdfunding Orchestra Mozart Risuona, progetto che abbiamo realizzato per la Regia Accademia Filarmonica di Bologna.

Un approccio consapevole e preparato al crowdfunding è determinante per il successo di un progetto. La formazione è da sempre una delle attività peculiari di Ginger, perché siamo convinti che la promozione di una buona cultura del crowdfunding sia l'unica via per rendere tale strumento sempre più diffuso e, soprattutto, efficace.

NEWSLETTER

Vuoi ricevere aggiornamenti sui progetti GINGER, sugli eventi, i workshop e le attività che organizziamo?
Iscriviti alla nostra newsletter!
* Inserendo la tua mail accetti l’informativa sulla privacy.