02/02/2024 di Luca Borneo, responsabile della piattaforma Ideaginger.it

Benvenuti nel GingerLab, lo strumento di analisi delle campagne pubblicate su Ideaginger.it

Come decidere la strategia migliore per promuovere una campagna di crowdfunding? Intuito e creatività sono essenziali, ma solo mescolandoli con una dose efficace di dati e statistiche è possibile raggiungere risultati ancor più ambiziosi.

E per aiutare i progettisti che raccolgono fondi su Ideaginger.it a conoscere i propri sostenitori, per analizzare l’andamento di una raccolta fondi e compiere scelte di comunicazione più consapevoli, abbiamo ideato il GingerLab!

GingerLab: una dashboard per monitorare l’andamento di una campagna di crowdfunding

Tutti i progettisti e le progettiste che attivano una campagna di crowdfunding su Ideaginger.it da oggi hanno uno strumento di analisi in più. Tramite GingerLab i dati di ogni raccolta fondi sono intrecciati con quelli relativi al comportamento delle persone che visitano la pagina di un progetto per fornire una selezione delle metriche più utili a misurare l’andamento di una campagna e l’efficacia della comunicazione.

Tasso di conversione, tempo di lettura, visitatori unici e andamento nel tempo dei fondi raccolti sono solo alcuni dei dati a cui possono accedere tutti i progettisti Ginger direttamente dal loro profilo in piattaforma. Ma perché usarli?

Perché i dati sono importanti per monitorare l’andamento di una campagna di crowdfunding

Il testo della mia campagna riesce a catturare l’attenzione dei lettori? Le stories che pubblico su Instagram sono utili per raccogliere fondi? L’evento organizzato sabato è servito a promuovere la raccolta fondi?

Queste sono solo alcune delle domande a cui è possibile trovare risposta nel GingerLab. In che modo? Un tempo di lettura della pagina relativamente alto, per esempio dai 2 minuti a salire, è indicativo di contenuti che invogliano le persone ad approfondire il progetto.

Monitorare il numero di visitatori della pagina della campagna che provengono da Instagram e la loro proporzione rispetto alle altre fonti di accesso può aiutarmi a capire quanto questo canale sia effettivamente di impatto nell’economia della raccolta fondi.

Così come individuare picchi di visitatori, donatori e fondi raccolti nei rispettivi grafici in concomitanza della giornata in cui si è tenuto un evento di promozione della raccolta fondi è la riprova di quanto sia stato utile essere presenti in quella circostanza.

Un esempio pratico

Come ripetiamo sempre anche durante i nostri corsi di formazione comunicare con costanza è un passaggio chiave per una campagna di successo. Non solo per arrivare rapidamente al 100% dell’obiettivo, ma anche per avere maggiori possibilità di mandare la campagna in overfunding.

In questo caso l’andamento nel tempo dei fondi raccolti e il loro rapporto con il numero di donatori, indicano come la strategia di comunicazione del progettista stia riuscendo a portare con costanza nuove persone a sostenere il progetto, anche dopo il raggiungimento del 100% dell’obiettivo come indicato dalla freccia verde.

E del resto non potrebbe essere così visto che anche il numero dei visitatori unici della pagina della campagna non si è mai arrestato, come indicato da questo grafico.

In conclusione? Non solo il progettista si sta impegnando per promuovere con costanza il suo progetto ma soprattutto al netto dell’andamento ondivago fisiologico del crowdfunding, lo sta facendo con una strategia di comunicazione che, nonostante il passare del tempo, continua a fare presa sulle persone!

Le statistiche sono realmente utili solo se interpretate

Come recitava un vecchio spot La potenza è nulla senza il controllo. Allo stesso modo ubriacarsi di dati fini a sé stessi paradossalmente riduce la loro reale utilità. Per questo motivo abbiamo selezionato i parametri visibili nel GingerLab per proporre ai nostri progettisti le metriche che in più di dieci anni di esperienza ci siamo resi conto essere effettivamente utili per analizzare una campagna di crowdfunding e promuoverla in modo più consapevole.

Il GingerLab non sostituisce il supporto professionale e personalizzato dei campaign manager Ginger su cui ogni progettista può fare affidamento e che ha reso Ideaginger.it la piattaforma di crowdfunding con il tasso di successo più alto in Italia. Da oggi però, progettisti e campaign manager, hanno un potente strumento di analisi in più a loro disposizione.

Vuoi lanciare anche tu una campagna di crowdfunding su Ideaginger.it? Apri subito il tuo profilo in piattaforma! Oppure chiamaci al 3917064691 o scrivici per raccontarci la tua idea!