Pubblicato: 21/11/2019 Da: Luca Borneo

Scuole e crowdfunding: storie di successo - 3 dicembre Bologna

Quello tra scuola e crowdfunding è un binomio di successo di cui su Ideaginger.it ci siamo accorti ormai da anni. La prima campagna è stata lanciata nel 2014 da un gruppo di genitori per acquistare uno scivolo per la scuola dei propri figli e da allora i progetti inerenti il mondo della scuola sono stati sempre di più: per acquistare nuove attrezzature, avviare innovativi percorsi didattici, restaurare gli edifici scolastici e tanto altro.

Quali sono quindi le potenzialità di una campagna di crowdfunding per una scuola e come sviluppare un progetto efficace? Per approfondire il tema e fornire spunti operativi a docenti, dirigenti scolastici, operatori del terzo settore e rappresentanti della pubblica amministrazione, insieme alla Città metropolitana di Bologna, e in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale, organizziamo l'evento gratuito Scuole e crowdfunding: storie di successo, che si terrà martedì 3 dicembre, dalle 15:00 alle 17:00, a Bologna, nell'ambito del Festival della Cultura Tecnica.

Per una scuola il crowdfunding è un'opportunità per raccogliere fondi, ma anche per formare gli studenti e coinvolgere la comunità nella vita dell'Istituto. Gli obiettivi di una campagna di crowdfunding in ambito scolastico possono essere tantissimi: migliorare ambienti e strumentazioni, organizzare viaggi-studio e soddisfare esigenze didattiche straordinarie sono solo alcuni esempi. Obiettivi da raggiungere unendo le energie di docenti, studenti, famiglie, cittadini e imprese verso un traguardo condiviso.

Il programma

Il convegno sarà l'occasione per raccontare tante campagne di successo maturate all'interno delle scuole dando voce ai loro protagonisti. La Prof.ssa Silvia Pirini Casadei, docente formatrice e progettista della campagna Laboratorio di robotica educativa e coding: un ponte fra la scuola e il futuro dei nostri figli illustrerà come il crowdfunding possa fornire nuove opportunità didattiche convogliando le energie di un’associazione, dei genitori degli studenti e delle imprese del territorio. La Prof.ssa Claudia Colombo e alcuni studenti del Liceo Copernico di Bologna racconteranno l’esperienza di Non costruite muri, dipingeteli!, la campagna di crowdfunding sviluppata all’interno della scuola lungo un progetto di alternanza scuola lavoro. Illustreremo il lavoro svolto con Fablab a scuola, la piattaforma che abbiamo realizzato per permettere a numerosi istituti scolastici di acquistare strumentazione all’avanguardia, mentre Alberto Montanari, responsabile terzo settore di Emil Banca spiegherà perché una banca del territorio creda nel valore civico e formativo del crowdfunding.

L'evento sarà inoltre l'occasione per un ampio confronto con il pubblico, per rispondere alle domande di ogni partecipante e fornire indicazioni utili per costruire un progetto di raccolta fondi in ambito scolastico.

Come partecipare

Scuole e crowdfunding: storie di successo si terrà martedì 3 dicembre, dalle 15:00 alle 17:00, a Bologna, in via Zamboni n. 13, presso Palazzo Malvezzi - Sala del Consiglio. La partecipazione è gratuita e per iscriversi è sufficiente compilare online il modulo di registrazione.

Iscriviti subito!


Novità Eventi