16/02/2023 di Veronica Bacci Bonivento

Abbiamo un cuore in comune 2023, il crowdfunding civico di Emil Banca è tornato!

5 campagne finaliste, 38 mila euro di fondi raccolti, 728 sostenitori complessivi, 12 mila euro di premi offerti dalla banca, 50 mila euro le risorse totali dedicate ai progetti rivolti al territorio. Questi sono i numeri con cui si è conclusa la scorsa edizione di Abbiamo un cuore in Comune la speciale iniziativa di crowdfunding civico sviluppata da Emil Banca, in collaborazione con Ginger Crowdfunding e Laboratorio delle Idee per supportare i Comuni emiliani nella realizzazione di progetti per lo sviluppo sostenibile.

Un percorso davvero stimolante e unico in Italia su cui la banca ha scelto di investire anche quest’anno, per diffondere ancor di più l’utilizzo del crowdfunding tra le amministrazioni pubbliche di tutta l’Emilia.

Quali saranno le caratteristiche della nuova call e come partecipare? Scopriamolo insieme.

I giovani al centro 

Con l’edizione 2023 di Abbiamo un cuore in Comune, Emil Banca ha scelto di focalizzare l’attenzione sulle iniziative dedicate alle nuove generazioni, supportando le migliori proposte progettuali dedicate a bambini e bambine, ragazzi e ragazze nella fascia d’età 0-24 anni.

Entro il 31 marzo gli Enti Pubblici e le amministrazioni locali potranno candidarsi alla call, anche in partnership con un ente privato, e accedere alla prima fase dell’iniziativa che prevede la partecipazione a un percorso di formazione al crowdfunding curato da Ginger. 

Raddoppiano le opportunità formative

Rispetto alla scorsa edizione le opportunità formative messe a disposizione da Ginger ed Emil Banca raddoppiano, con due tipologie di corsi a disposizione dei partecipanti.

I Comuni che hanno già partecipato al percorso organizzato nella prima edizione possono accedere a un corso avanzato. Anche partendo dall’analisi dei risultati delle prime campagne supportate da Abbiamo un cuore in Comune i partecipanti avranno l’opportunità di acquisire ulteriori competenze nella comunicazione e nel marketing digitale applicato alla raccolta fondi, per sviluppare strategie di comunicazione per coinvolgere in modo ancor più efficace i sostenitori.

Gli enti alla prima partecipazione invece hanno l’opportunità di acquisire le competenze essenziali per conoscere in modo più consapevole il crowdfunding, imparare a progettare una campagna di crowdfunding, raccontarla in piattaforma con contenuti adatti alla raccolta fondi, coinvolgere i sostenitori con le ricompense e preparare un piano di comunicazione efficace.

Il supporto di Emil Banca

Terminata la formazione i partecipanti potranno sottoporre una bozza del proprio progetto di crowdfunding per concorrere alla fase di selezione da cui emergeranno i cinque progetti finalisti.

Le cinque campagne selezionate potranno godere di una serie di benefici tra cui:

  • accesso gratuito alla piattaforma Ideaginger.it;
  • accompagnamento esclusivo di un campaign manager Ginger durante tutto il percorso;
  • visibilità e supporto professionale alla comunicazione sui canali dedicati;
  • contributo economico da parte di Emil Banca, proporzionale agli obiettivi raggiunti a partire da un soglia di 500 euro, fino al contributo massimo di 8000 euro offerti al primo classificato. 

Ma il supporto di Emil Banca e Ginger non si limita a 5 progetti. Come per la scorsa edizione, anche quest’anno tutti gli altri enti che vorranno comunque utilizzare il crowdfunding potranno lanciare una campagna di crowdfunding su Ideaginger.it con il sostegno dei campaign manager di Ginger e di Emil Banca, che renderà gratuito l’accesso alla piattaforma,

Come candidarsi 

Da dove partire? Partecipando all’incontro di presentazione dell’iniziativa che si terrà in diretta streaming martedì 21 febbraio dalle 11:00.

Sarà un’occasione per scoprire le opportunità del crowdfunding civico ed entrare nel dettaglio della call per approfondire le modalità di partecipazione, la tipologia di progetti ricercati e tutte le premialità offerte da Emil Banca.

Per una migliore organizzazione, chiediamo la cortesia di confermare la propria presenza all’incontro scrivendo a info@gingercrowdfunding.it 

Segui l'evento in diretta